Enciclopedia

Flyer Wright del 1905 - aeroplano -

Wright flyer del 1905 , terzo aeroplano a motore progettato, costruito e pilotato da Wilbur e Orville Wright. Rappresentava il passo finale nella loro ricerca di un aereo pratico in grado di rimanere in volo per lunghi periodi di tempo sotto il completo controllo del pilota.

Il Reduced Gravity Program della NASA fornisce l'esclusivo ambiente senza peso oa gravità zero del volo spaziale per il test e l'addestramento delle reazioni umane e hardware.  La NASA ha utilizzato il turbogetto KC-135A per eseguire questi voli parabolici dal 1963 al 2004. Quiz Storia del volo Quiz Quale compagnia aerea è cresciuta per sfidare la Boeing Company attraverso le sue innovazioni tecniche e la flotta di diversi velivoli?

Il volantino prese il volo per la prima volta il 23 giugno 1905, a Huffman Prairie, un pascolo situato sulla linea del tram a circa 8 miglia (13 km) a est di Dayton, Ohio. È stato progettato sulla falsariga del primo volantino dei Wright del 1903 e di un secondo modello del 1904, ma includeva anche diversi importanti miglioramenti. In primo luogo, era alimentato dallo stesso motore a quattro cilindri che aveva spinto il volante del 1904, ma il funzionamento costante aveva levigato i pistoni e le pareti dei cilindri, in modo che alla fine della stagione di volo del 1905 il motore generasse 20-22 cavalli (rispetto con 15-16 cavalli l'anno prima). Un design migliorato dell'elica ha ulteriormente aumentato l'efficienza del sistema di propulsione 1905. Per correggere una tendenza dell'aereo a beccheggiare pericolosamente in volo,i Wright aumentarono la distanza tra il bordo d'attacco dell'ala e lo stabilizzatore, un paio di superfici orizzontali situate nella parte anteriore del velivolo. Come nel primo velivolo Wright, il pilota giaceva prono sull'ala inferiore, ma nella macchina del 1905 gli fu dato il controllo diretto del timone verticale nella parte posteriore del velivolo per mezzo di una leva manuale.

Volantino Wright, 1905

Durante la stagione 1905 i Wright svilupparono ulteriormente un sistema di lancio con catapulta progettato per superare il problema del decollo con venti leggeri prevalenti a Huffman Prairie. Un peso di 1.400-1.600 libbre (635-725 chilogrammi) è stato tirato in cima a una torre sul retro del binario di lancio. Una linea di mezzo pollice correva sulle pulegge nella parte superiore e inferiore della torre, lungo la lunghezza del binario, sopra un'altra puleggia e tornava all'aereo, dove era attaccata a un morsetto a sgancio rapido. Quando il peso è stato lasciato cadere, l'aereo ha accelerato lungo la pista e in aria. Nell'ottobre 1905 i Wright stavano girando intorno a Huffman Prairie in voli della durata di mezz'ora.

Nel 1908 la macchina, dotata di un nuovo set di comandi e di sedili verticali, volò a Kill Devil Hills, vicino a Kitty Hawk, NC (il sito del primo volo dei fratelli Wright). Lì divenne il primo aereo a trasportare un passeggero (Charles Furnas, uno dei meccanici dei Wright). L'aereo fu parzialmente smontato e lasciato a Kitty Hawk, dove per tre anni subì atti vandalici e l'esposizione alle intemperie fino a quando le parti rimanenti furono immagazzinate in un piccolo museo a Pittsfield, Mass. Nel 1947 iniziò il restauro della macchina sotto la supervisione di Orville Wright. Dal 1950 l'aereo è stato esposto in una sala del Carillon Historical Park, Dayton.

Specifiche del volantino Wright del 1905
standardmetrico
apertura alare40 piedi e 6 pollici12,3 m
area alare503 piedi quadrati46,7 Mq
lunghezza28 piedi8,5 m
peso (vuoto)710 libbre322 kg