Enciclopedia

Pratima - Induismo -

Pratima , (sanscrito: "immagine" o "somiglianza" di una divinità) chiamato anche murti (sanscrito: "forma" o "manifestazione") o vigraha (sanscrito: "forma") , nell'induismo, un'immagine sacra o raffigurazione di un divinità.

Pratima

Raffigurando la divinità con più teste, braccia o occhi o con tratti di animali, l'immagine o l'icona rappresenta i molti diversi aspetti e poteri della divinità. Serve come veicolo attraverso il quale il dio infinito e non manifesto prende volontariamente una forma finita e manifesta; si crede che la divinità, quando invocata, sia presente nell'icona. Il culto incentrato sull'immagine è stata una forma di pratica religiosa indù per circa 2000 anni.

La maggior parte delle immagini indù sono costruite da artigiani seguendo rigide linee guida e vengono consacrate in una cerimonia. Tali immagini possono essere permanenti e ospitate nei templi o nelle case. Altri sono temporanei e utilizzati solo per la durata di un festival. Ancora altre immagini sono aniconiche e si trovano in natura, come un tipo speciale di fossile noto come shalagrama sacro al dio Vishnu. La stampa di massa di riproduzioni a colori in forma di poster ha esteso la disponibilità di immagini a un maggior numero di devoti.

Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Matt Stefon, Assistant Editor.