Enciclopedia

Anywa - persone -

Anywa , chiamato anche Anuak , scriveva anche Anywak , un popolo fluviale di lingua luo, due terzi dei quali vivono nel Sud Sudan orientale e il resto in Etiopia. Si ritiene che gli Anywa siano migrati dalle terre a est dei Grandi Laghi africani diversi secoli fa. Sono circa 100.000 e la loro lingua è classificata come nilo-sahariana.

Gli Anywa sudanesi occupano un'altura nelle praterie della savana lungo le rive dei fiumi che vengono allagate ogni anno; vengono mantenuti villaggi separati per la stagione umida e secca. Gli Anywa etiopi vivono nelle savane boscose e lungo i torrenti negli altopiani al confine con il Sud Sudan. Poiché per gli Anywa orientali (etiopi) è disponibile più terreno arido, con il risultato di villaggi più strettamente collegati, essi hanno un'organizzazione politica più ampia di quella offerta dai villaggi autonomi dell'Anywa occidentale. A differenza della maggior parte dei popoli nilotici, gli Anywa orientali non tengono bestiame; invece pescano, cacciano, curano giardini e allevano pecore e capre.

I clan Anywa sono patrilineari. I membri del lignaggio vivono nello stesso villaggio, ma ogni villaggio, da 200 a 2.000 persone, comprende diversi clan indipendenti. Gli Anywa orientali hanno tradizionalmente avuto un clan reale e un re, mentre i capi dei villaggi occidentali hanno avuto autonomia. La maggior parte degli Anywa sono monogami.

Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Amy McKenna, Senior Editor.